sabato 24 gennaio 2015

UN MODELLO DI FORUM PER LA DEMOCRAZIA DIRETTA O LIQUIDA


CONSIDERAZIONI PRELIMINARI E LINEE GUIDA


Il  progetto generale   per raggiungere l'obiettivo di praticare la democrazia liquida, da me proposto su questo blog ,  mirava, in sintesi, ad integrare  in un unico sito nazionale di riferimento per i cittadini o per un movimento politico:

-un FORUM (o più forum strutturati similmente), di pre-discussione, approfondimento e prima scrematura di proposte programmatiche, da costruire  attraverso tavoli di lavoro e confronti atti anche a sviluppare tra i cittadini  la consapevolezza e la conoscenza dei processi democratici ( funzione educativa), delle sue regole, della storia della democrazia diretta, delegata ecc. 

-un BLOG-GIORNALE di informazione e controinformazione, autogestito da competenti in scrittura e con aperture e contributi da parte di  blogger indipendenti    sul modello del Fatto Quotidiano, 

-una piattaforma liquida ( attualmente la più avanzata sembra   Parelon, ma si spera  lo sarà anche Rousseau se si cambierà strada nella gestione e davvero consentirà in autonomia di proporre soluzioni  dal basso e non dall'alto ), che si supportino e potenzino a vicenda nella costruzione di un processo di reale democrazia liquida(mix tra diretta,partecipata e delegata) . 


giovedì 22 gennaio 2015

USCIRE O NO DALL’EURO


Data la grave crisi del Paese, a causa delle fallimentari ricette neo-liberiste, imposte da un' Europa, dominata dai poteri forti, sui quali vado scrivendo da tempo su questo blog  ed altrove,    credo sia utile cominciare anche  a discutere  e confrontare tesi diverse  sui vantaggi o svantaggi  di una uscita dell’Italia dall’euro. Personalmente ritengo che la cosa sia auspicabile e possibile, ma credo che ognuno debba farsi liberamente  un minimo di informazione prima. 

martedì 20 gennaio 2015

I TRAGICI INGANNI DI UNA CRISI TRUFFA

Che questa crisi  globale fosse la più grande truffa della storia, veniva già denunciato da alcuni (compreso il sottoscritto) anni fa e non occorre essere economisti per capirne le ragioni.
Avendo visto  un servizio sulle condizioni disperate in cui sono ridotti gran parte dei cittadini greci credo sia utile comunque  ricordare quanto è accaduto.

martedì 6 gennaio 2015

IL PENSIERO UNICO E IL M5S

Il pensiero unico globale, che i media ci propinano da alcuni anni, sfruttando l’emotività, l’ignoranza di massa, giocando sulle paure dei cittadini,  privi di senso critico,  è l’arma letale vincente  dei poteri forti internazionali e dei loro supporter politici.

venerdì 2 gennaio 2015

M5S, PODEMOS, TSIPRAS :UNIRSI NELLA LOTTA. PROPOSTA DI UN SITO INTERNAZIONALE COMUNE IN RETE

La sospensione della democrazia, una crisi truffa,   nuove brame  di dominio del capitalismo finanziario, effetto dell’azione economica dei poteri forti internazionali, non solo hanno prodotto  politiche di macelleria sociale e privazione dei diritti di interi popoli, ma  stanno generando nuove e pericolose  tensioni internazionali che minacciano di trascinare l’Europa in una guerra.